Banner
  • Twitter
  • Facebook

Pista ciclabile "Lunga via delle Dolomiti"

E-mail Stampa PDF

LA LUNGA VIA DELLE DOLOMITI

La pista ciclabile delle Dolomiti è un lungo percorso ciclo-pedonale che si snoda fra la provincia di Belluno e quella di Bolzano. La stazione ferroviaria di Calalzo è il punto di partenza (o di arrivo!) ideale per la vostra escursione in bicicletta. I treni in arrivo da Ponte nelle Alpi-Conegliano prevedono sempre il trasporto delle biciclette e anche alcune linee di autobus della Dolomitibus offrono questo servizio.

All’esterno della stazione ferroviaria sono presenti chiare indicazioni sul percorso della pista, asfaltata e illuminata.

La Lunga Via delle Dolomiti raccoglie numerosi itinerari ciclistici tra Bellunese, Tirolo Orientale e Alta Val Pusteria. L’area di Calalzo è interessata nell’itinerario Dogana Vecchia – Passo Tre Croci – Cortina. La partenza è fissata a Dogana Vecchia (nei pressi del Lago di Misurina) e si parte subito con una discesa al 12%, molto ripida e con pericolose curve lungo la Val Ansiei. Dopo aver oltrepassato la località di Palus San Marco, si prosegue, sempre in discesa fino ad Auronzo. Costeggiando il Lago di Santa Caterina si prosegue poi lungo il fiume seguendo le indicazioni per Belluno fino ad arrivare a Lozzo e attraversare l’abitato. Si percorre quindi, per altri 3 km, la strada statale fino a raggiungere Domegge e proseguire verso Vallesella fino all’inizio del Lago di Centro Cadore. Si arriva quindi a Calalzo prima di proseguire verso Pieve di Cadore, quindi Valle e Venas. Rimanendo sulla strada che percorre la Valle del Boite si raggiunge Vodo e quindi Borca di Cadore. Si prosegue verso San Vito e si continua poi in saliscendi attraverso la conca Ampezzana fino all’arrivo dell’itinerario a Cortina d’Ampezzo.

Link utili:

www.ciclabiledelledolomiti.com

www.dolomitibus.it

www.ferroviedellostato.it